E’ meglio un pavimento in calcestruzzo o uno in pietra?

18/07/2014

State pensando di ristrutturare la vostra casa trasformando i vostri ambienti in luoghi dalla perfetta armonia ma temete di spendere molto? La stesura di un pavimento in pietra può essere una soluzione dall’estetica ricercata; ma il risparmio e la comodità?
Il pavimento in calcestruzzo è il metodo che consente di unire estetica, economia e praticità.
Con le tecniche di stampaggio più recenti i risultati che si ottengono con il calcestruzzo rispondono a qualsiasi esigenza. Grazie ai diversi stampi disponibili è infatti possibile utilizzare questa tipologia di pavimento per attività commerciali, per le abitazioni private, ristoranti ed enti sociali.
Tuttavia per prendere la decisione migliore è sicuramente utile informarsi sui quali sono le caratteristiche dei pavimenti in pietra e di quelli in calcestruzzo. Di seguito un breve riepilogo consentirvi di effettuare una scelta accurata.

Pavimenti in calcestruzzo

  • Riproduzione fedele di pavimenti in pietra, legno ed altri materiali
  • Vasta gamma di stampi disponibili
  • Richiede solo una manutenzione ordinaria
  • Non è soggetto a nessuna infiltrazione erbacea e di muffe
  • Di facile pulizia
  • Tempi brevi di realizzazione (circa 3 giorni)
  • Economico.

Pavimenti in pietra

  • Estetica ricercata
  • Disegni in base al tipo di pietra utilizzata
  • Richiede una manutenzione periodica
  • Soggetto a infiltrazioni erbacee e a cedimenti strutturali
  • Pulizia difficoltosa e rischio di danneggiamento della pietra
  • Tempi di realizzazione definibili secondo la base di stesura
  • Costi elevati.

Come potete vedere nonostante la raffinatezza dei pavimenti in pietra, i pavimenti in calcestruzzo stampato offrono tutte le qualità di un risultato di prestigio.
Per saperne di più e conoscere le nostre soluzioni visita il sito sui pavimenti in calcestruzzo stampato.

Pavimenti Industriali