Pavimenti in calcestruzzo stampato? Oggi si può con la tecnica di “stampaggio in opera”

25/09/2014

Dall’introduzione del particolare materiale che ha riassunto tutte le carattestiche estetiche e pratiche che un ottimo pavimento deve avere, il mercato dei pavimenti industriali ha subito un cambiamento qualitativamente notevole.
Il calcestruzzo stampato infatti, grazie alle sue studiate caratteristiche ha dato il via a una nuova era per i pavimenti di qualsiasi tipo di edificio e di suolo.
La tecnica impiegata è quella dello stampaggio in opera, una rivoluzione tecnica che permette la stesura di un materiale modellabile in grado di trasformarsi in un vero e proprio elemento di design.
Quello che alla vista potrà sembrare un pavimento in pietra o in legno sarà invece un pavimento in calcestruzzo stampato realizzato in tempi brevi a costi contenuti che verranno mantenuti nel tempo per la limitata esigenza di manutenzione.
I pregi di questi pavimenti sono quindi racchiudibili in tre semplici parole: estetica, praticità e risparmio. Il connubio ideale per un risultato davvero eccellente.
Per rispondere ad ogni desiderio di eleganza è disponibile una vasta gamma di stampi adattabili a tutti i tipi di pavimenti industriali e per esterni.
Se come si suol dire “l’occhio vuole la sua parte”, grazie al calcestruzzo stampato che sfrutta ingegnose caratteristiche compositive, il vostro pavimento si sposerà oltre che con le esigenze economiche ed igieniche di aziende, industrie ed edifici abitabili, anche con una ricercata estetica.
Allora cosa aspetti?Affidati all’innovazione dei pavimenti industriali. Affidati al calcestruzzo stampato. Affidati all’esperienza di ATEF Italia.
 

Pavimenti Industriali