I metodi di duplicazione dei DVD

14/07/2014

La duplicazione dei DVD si può realizzare in due modi che si distinguono per specifiche caratteristiche ma che hanno lo stesso risultato finale: la masterizzazione e la replica (o stampa). Le differenze riguardano in modo particolare le esigenze del consumatore; vediamole insieme nel dettaglio.

La masterizzazione

La masterizzazione dei DVD è una metodologia rapida che si adatta alle basse tirature (inferiori alle 2.000 copie). Il suo vantaggio principale è infatti la velocità di realizzazione in quanto sfrutta una tecnologia che è in grado copiare i dati direttamente sul supporto senza bisogno di assemblarlo.
Il disco in policarbonato è infatti dotato di una traccia a spirale continua rivestita da una componente fotosensibile sulla quale vengono impressi i dati di qualsiasi tipologia essi siano: audio, video, immagini.
Con questa tecnica si possono realizzare basse tirature di supporti in tempi brevi, che possono inoltre essere personalizzati in superficie grazie a speciali stampanti.
Per le basse tirature avrete quindi un risultato professionale ad un prezzo favorevole!

Replica

La replica, a differenza della masterizzazione, è la metodologia adatta alle alte tirature. Con tempi di stampa estremamente rapidi, è consigliatai per la stampa di DVD in quantità industriali che contengano in modo particolare dati o file video.
Per la replica viene utilizzato un DVD madre, chiamato Master, dalla quale si realizza un disco in vetro, il Glass Master, che serve per la produzione della matrice utile alla replica dei dati.
La stampa viene infatti eseguita sfruttando la matrice, che fusa con il disco in policarbonato, da origine al DVD.
Data la particolarità di questo processo è preferibile ricorrere alla replica per grandi numeri di copie che saranno poi possibili personalizzare per ottenere risulati professionali.

Quale fa al caso vostro?

La masterizzazione e la replica sono quindi due tecniche studiate appositamente per soddisfare le esigenze dei consumatori che devono tenere conto delle quantità e del tempo impiegato in proporzione ai costi di realizzazione.
Nel caso abbiate quindi bisogno di un numero ridotto di copie in tempi brevi affidatevi alla masterizzazione. Se invece vi occorrono grandi quantità di copie non esitate a scegliere la replica.

Entrambe le soluzioni possono infine essere personalizzate e confezionate a vostro piacimento con l’utilizzo di materiali quali plastica, cartone e cartoncino.

La duplicazione dei DVD può quindi essere realizzata nella maniera più ottimale in base ai bisogni che abbiamo chiarito in questo articolo sperando di esservi stati d’aiuto.

Chiara Gallorini